CPFlight 737 MCP e EFIS EL

 

L’ Azienda CPFLight di Griante (Como) ci ha abituati a prodotti di alta qualità. In passato abbiamo gia’ recensito altri suoi prodotti.

Oggi siamo qui a recensire un prodotto che sta spopolando nelle comunità di appassionati e cockpitbuilder.

Il prodotto in questione è la MCP 737 EL e EFIS 737 EL. Una replica in scala 1:1 di un mode control panel di un Boeing 737.

La MCP 737 EL e la sua EFIS 737 EL (Captain side and F/O side) sono plug and play sia con Microsoft Flight simulator sia con tutti i piu’ famosi addon in commercio (Project Magenta, PMDG, LVLD767, FlightDeckSoftware, Sim-Avionics and i-FLY).

L’ alimentazione è diretta e proveniente dalla connessione USB sia per l MCP che per l’ EFIS, inoltre abbiamo gia’ inclusa la funzionalità di retroilluminazione dei pannelli per i voli notturni . Questa è attivabile via software e automaticamente sincronizzata con Flight Simulator e con i suoi addon citati in precedenza.

 

 

Passiamo alla valutazione hardware del prodotto. L’ MCP è do ottima qualità di materiali e assemblaggio. La differenza con l MCP montata sui veri Boeing 737 è a dir poco inesistente. Abbiamo il course selector, lo speed mach selector , l heading selector e tutte le funzionalità presenti nella controparte real. Il cuore pulsante di questa MCP è un controller a 16-bit che permette il funzionamento non solo dell’ MCP ma anche dei due EFIS EL e degli eventuali nuovi pannelli che si possono agganciare al funzionamento dell’ MCP (come ad esmpio pannelli radio , transponder …). Di questi ultimi pero’ ne parleremo piu’ avanti con una recensione supplementare.

Concentrandoci sull MCP e sugli EFIS possiamo dire che sono prodotti che garantiscono anche una ottima possibilità di aggiornamento per eventuali bachi o nuove funzionalità ,visto che abbiamo la possibilità di upgradare il firmware dell’ MCP ogni qualvolta esce una nuova versione di tale firmware sul sito CPFLIGHT.

Passiamo ora a parlare delle sue funzionalità e di come interagiscono con l ‘ ambiente di simulazione.

Come vediamo dalla sottostante tabella l MCP737EL è compatibile in tutte le sue principali funzionalità con la maggior parte di addon disponibili sul mercato compreso il famoso simulatore X-Plane (oltre che a MS Flight Simulator X e 2004).

Ai primi di Giugno si è aggiunto anche il famoso 737 della i-Fly.  E ora non stentiamo a credere che i ragazzi della CPFLIGHT faranno uscire anche driver aggiornati per la compatibilità con il nuovo gioiellino della PrecisionManuals,  il 737 NGX.

 

Sul sito della CPFlight troviamo tutti i driver necessari e i nuovi firmware per tutti gli hardware disponibili.

Noi abbiamo provato per diversi voli l MCP EL e gli EFIS con Microsoft Flight Simulator X e con la versione attuale del 737 della PMDG.

Possiamo dire che abbiamo messo a dura prova per svariato tempo (e voli molto lunghi) l’ hardware. Non abbiamo mai avuto nessun problema , ne’ di surriscaldamento ne di funzionamento. La retroilluminazione nei voli notturni è molto affidabile e illumina in maniera esemplare tutti i principali comandi dell MCP.

Questa ultima frase sembra ovvia ma fidatevi che tra tutti gli hardware che abbiamo recensito molti non arrivano a “destinazione” senza aver avuto nessun problema ne di configurazione ne di affidabilità.

In settimane di uso intensivo le unità sono come nuove , affidabili e sempre pronte a prendere il volo.

Ben fatto CPFlight. Un altro prodotto di successo ad un basso costo, e soprattutto con un assistenza garantita. Infatti per qualsiasi problema i ragazzi della CPFlight sono sempre a disposizione del cliente con email , Forum del sito o per via telefonica.

L’ unità MCP 737 EL costa 598,80 euro e l’ EFIS EL 238,80 .Prezzi veramente competitivi . Unico consiglio che ci sentiamo di dare agli acquirenti è di comprare anche il brace MCP (se non si dispone di un home cockpit con MIP e glareshield). Questo per aumentare la fruibilità dei comandi per gli home desktop simbuilder.

A cura di Merlo Fabio

Add a Comment