Nintendo Super Mario Party (Switch)

Eccomi qui a recensire il seguito per switch di quel primo mario party uscito nel lontano 1998 che convinse legioni di ragazzi e non, a riunirsi davanti ad un telvisore per battersi a colpi di minigiochi e dadi virtuali con protagonisti I personaggi piu ‘ amati del franchise nintendo.

Questo gioco va a colmare un vuoto nella libreria titoli switch, che non annoverava ancora un party game di questo livello e che riporta in auge tutta la serie tornando ai fasti dei primi mario party.

L’avvio del gioco parte con una simpaticissima scena di intermezzo in cui mario e compagnia bella sono in piena discussione per decidere chi e’ la star del Mushroom Kingdom, allora decidono di sfidarsi a suon di minigiochi .

Una volta scelto il proprio personaggio si entra nel hub principale del gioco, Piazza Party, una piazza completamente decorata da festoni e piccoli banchetti con dei monitor, su ognuno dei quali è rappresentata una modalita’ differente di gioco, e’ opportuno precisare che tutte le modalita’ verranno affrontate da quattro personaggi, in cui in caso di mancanza di quattro giocatori , gli utenti mancanti verranno sostituiti dalla cpu.

Le due modalita’ principali sono la Mario Party Mode e la Patner Party.

La prima modalita’ e’ un classico gioco dell’oca che prende le radici dal capitolo iniziale per nintendo 64, e’ un semplice match “uno contro tutti” in cui I giocatori si sfidano in minigiochi corrispondenti alla casella in cui dovranno spostarsi in base al valore di un dado lanciato dagli stessi.
La seconda modalita’ e’ invece una sfida 2 vs 2 in cui I giocatori si affrontano in coppia e logicamente solo i due personaggi della stessa squadra potranno muoversi in sincronia, mentre gli altri dovranno aspettare il turno della propria squadra.

Le meccaniche delle due modalita’ sono fondalmente identiche ,la vittoria la si ottiene guadagnando piu stelle possibili. E’ interessantissima la particolarita’ per cui ogni personaggio dispone di un set di dadi “alternativo” diciamo,ovvero con particolarita’ speciali.

Le altre modalita’ presenti che arricchiscono ancora di piu un titolo gia’ pieno di spunti sono Acque Selvagge e Palco Del Ritmo.
I minigiochi offerti sono ben 80,molti dei quali dovranno essere sbloccati giocando le varie modalita’ di gioco,alcuni sono veramente esilaranti se giocate in compagnia e riescono a sfruttare in maniera fantastica le caratteristiche peculiari dei joy-con quali vibrazione e motion control.

Per fortuna e’ stata inserita un utilissima modalita di multiplayer online che permette di aumentare ulteriormente la longevita’ ,infatti non tutti i giochi attuali la supportona purtroppo.
E’ inutile stare a ricordare quanto sia eccezionale la possibilita’ di giocare in qualsiasi posto grazie alle caratteristiche di console ibrida dell’ ammiraglia di casa Nintendo.
Che dire questo e’ un gioco che non deve assolutamente mancare nella vostra libreria switch sopratutto se avete molti amici con cui poter giocare e passare ore di divertimento e risate di puro gusto per qualsiasi eta’ .

Pro
– Tante modalita’ di gioco inedite per la serie
– Moltissimi minigiochi
– Sfruttamento eccezionale delle catatteristiche dei joy con
– Online che da uno sprint in piu’
– La modalita’ portatile e’ incredibile

Contro
– L’inizio un po’ sottotono
– Audio e frasi dei personaggi un po’ ripetitivi alla lunga