Parrot Mambo un piccolo Grande drone

Quest’ oggi parliamo di Parrot e del suo gioiellino , il Mambo.

Parrot Mambo è uno dei due monidroni della nuova collezione Parrot. Qualche mese fa abbiamo parlato di Parrot Swing, il fantastico drone che puo’ anche volare come un piccolo velivolo ad ala fissa.

Oggi invece parliamo di Mambo, drone “modulare”. In seguito spiegheremo meglio cosa significa.

Mambo è la terza generazione di minidroni Parrot. Nelle nostre pagine potrete trovare tutte le review a partire dalla prima generazione.
Con Mambo , Parrot vuol far fare il salto di categoria ai minidroni, portandoli da essere un bellissimo gioco a qualcosa di piu’ raffinato e adatto ad un pubblico piu’ vasto, non solo formato da ragazzi ma anche da adulti.

Mambo pur tenendosi in una fascia entry level , offre una versatilità che lo fa passare da semplice gioco a strumento di apprendimento al volo , anche grazie alla App FreeFlight Mini v4 di Parrot, che ne permette un uso semplificato ma anche un uso Esperto con la scelta di attivare svariate opzioni “advanced” permettendo il totale controllo del drone in modalità manuale e permettendo anche all’utilizzatore di esercitarsi con manovre da usare anche con droni piu’ grandi e professionali, quali il bebop2 o il Parrot Disco.

Con Mambo un utente puo’ liberamente imparare a volare e non aver mai usato un drone, utilizzando opzioni che aiutano il controllo della stabilità , che regolano l altezza massima o ad esempio che riducono la potenza del motore. Tutto questo grazie all autopilota migliore della sua categoria che permette un volo stabile e sicuro senza avere grossa dimestichezza con il volo.

Un utente piu’ espero invece puo’ tranquillamente “sprigionare la potenza” del Mambo aumentando i giri motore attraveerso l App FreeFlightMini e puo’ disabilitare gli aiuti di stabilizzazione e smontare i paraeliche (Hull) . In questo modo come dicevamo in precedenza l’ utente sara’ libero di esercitarsi in manovre al limite ma anche divertirsi con un minidrone scheggia!

La versione testata da noi è la classica confezione con il Parrot Mambo ma con anche due accessori che andremo a presentare.
Parliamo pero’ prima di come Parrot ha introdotto il concetto di “Drone Evolutivo” o lasciatemi passare il termine Drone a Blocchi.
Infatti la novita’ che Parrot ha introdotto con il Mambo è la modularità brevettata. Un sistema chiamato SmartBlock permette l’ aggiunta di accessori al drone stesso. Questi si agganciano alla parte superiore o inferiore del drone come i classici mattoncini per bambini, ma con un aggancio brevettato , semplice veloce e intuitivo.

Lo SmartBlock permette di agganciare ad oggi 3 accessori molto diversi tra loro ma che fanno ben intendere il taglio cross category che Parrot vuole dare a questo prodotto.

Il primo è il Parrot Cannon. Un piccolo cannoncino che spara palline colorate al semplice tocco di un tasto attraverso l’ App FreeFlight Mini! Questo accessorio è veramente divertente ! Un Sicuro e affidabile gioco che si puo’ intraprendere sia per i piu’ grandi che per i piu’ piccini.

Il secondo è il Parrot Grabber. Questo accessorio mi ha lasciato a bocca aperta! D’ altronde Parrot ci stupisce sempre ! Il Grabber è formato da due piccole mani che afferrano piccoli oggetti , “pilotabili” anch’esse dalla app FreeFlight Mini disponibile per Android e Apple. Grazie a questo accessorio simpatico si possono trasportare piccoli carichi e piccoli oggettini da un posto ad un altro in totale sicurezza!

Il terzo è un accessorio chiamato Parrot FPV camera. Della versione Mambo con FPV camera pero’ ne parleremo nella prossima recensione, visto che questo argomento merita un discorso a parte.

Anche con questo accessorio possiamo affermare che Parrot si è superata! Vi ho incuriositi vero ? Stay tuned….

Oltre alla modularità e agli accessori ovviamente Parrot Mambo mantiene quello che i suoi precedessori avevano , fotocamera inferiore per scattare foto attraverso FreeFlight Mini , sensori di stabilizzazione verticale ad ultrasuoni che misurano fino a 4 m di altitudine, sensore avanzato di pressione atmosferica, unità inerziale per la velocità e accelerometro e giroscopio a 3 assi per inclinazione e contatto con gli ostacoli.

Oltre a tutto questo grazie ad algoritmi di derivazione aeronautica si ha a bordo anche un sistema di rilevazione velocità attraverso la fotocamera a 60 FPS!

La batteria è da 550 mAh con una autonomia di 9 minuti senza accessori o Hull e con un tempo di ricarica di 30 minuti attraverso caricabatterie a 2,1 A.

Durante la nostra prova abbiamo dato in mano il drone ad un neofita del volo ed in 5 minuti è stato in grado di far volare il Parrot Mambo (grazie all autopilota e alle opzioni della APP FreeFlight Mini che vengono proprio in aiuto dei principianti).

Poi in 2 minuti di orologio siamo riusciti ad agganciare e ad usare i due accessori Grabber e Cannone. Abbiamo fatto portare al drone un pupazzo di neve in miniatura sopra la punta dell albero di natale e con precisione estrema siamo riusciti facilmente a posizionarlo proprio dove volevamo! E poi abbiamo “sparato” palline colorate in ogni dove grazie al Parrot Cannon!

Poi siamo passati all uso advanced, disabilitando gli aiuti al volo e facendolo volare all aria aperta.
Qui , diventando un po piu seri, e dopo aver passato i comandi in mano esperta, abbiamo testato il Parrot Mambo nella sua modalita di utilizzo professionale. Mi sono esercitato con le manovre che effettuo solitamente con i droni di grosso calibro e devo dire che sono stato veramente impressionato dalla velocità del drone. Una vera e proprio scheggia ! una manovrabilita da primo della classe ! I comandi impartiti da tablet sono eseguiti con una latenza quasi nulla .

La stabilità in Hoovering è impressionante ! Degna dei fratelli maggiori (Bebop e Bebop 2).

La resistenza agli urti è molto elevata. Siamo incappati in un paio di cadute rovinose senza neppure un graffio alla carena.
La stabilità al vento è abbastanza buona, tenendo sempre presente che stiamo parlando di un minidrone e non di un esacottero!
Possiamo tranquillamente dire che Parrot Mambo è un drone semplice che puo essere un ottimo gioco ma anche un ottimo addestratore! Non fatevi ingannare dalle dimensioni piccole e dal costo!

Questo Mambo è Grande!

Se avete seguito la review fino a questo punto , vi renderete conto che siamo di fronte ad un vero cambiamento nel mercato consumer dei droni. L’ integrazione della modularità portare da ora in poi sicuramente una nuova ventata di aria fresca a questo mercato troppo pieno di prodotti basici e lasciatemi dire anche poco sicuri. Questo di Parrot è un esempio di come un azienda puo’ portare nuova linfa ad un mercato ormai saturo, credendo nei propri prodotti e investendo anche in Ricerca e Sviluppo. Chissa cosa ci aspettera’ in futuro !

A cura di Merlo Fabio