Recensione Brunner CLS-E NG YOKE

Oggi torniamo a parlare di Brunner Elektronics e di uno dei suoi prodotti di punta il CLS-E NG YOKE.

Facciamo un recap su chi è la Brunner Elektronik AG . Questa recente azienda che da pochi anni si è affacciata al mercato consumer e professionale allos tesso tempo è un esempio di azienda Svizzera.

Azienda che offre in sistemi affidabili e professionali di training e di simulazione di volo per enti , societa’ di flight training, scuole volo e addirittura compagnie aeree. Hanno una produzione di componentistica di alta qualita’ quale , Force feedback system e componenti elettroniche per sistemi A&D. Oltre ad essere azienda che si occupa di Automation and Drive è una azienda molto impegnata nel settore Simulazione di Volo , con soluzioni per tutte le tasche e per tutte le esigenze.

Sinceramente ad oggi poche aziende come la Brunner propongono un cosi’ vasto catalogo di articoli relativi alla simulazione di volo professionale e semi professionale. Infatti nel loro catalogo troviamo, Rudder, Sidestick A320, Yoke, Motion platform professionali e Heli controls e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.

Brunner Elektronik si rivolge ad una vasta schiera di clienti , aziende, grandi imprese e istituti di ricerca ma anche appassionati di simulazione che vogliono prodotti affidabili e funzionali con soluzioni convincenti nel campo dell’elettronica, azionamenti intelligenti e prodotti e componenti di simulazione innovativi indirizzano i clienti in mercati come l’ingegneria meccanica, l’industria dell’imballaggio, la tecnologia medica, la robotica e la formazione basata sulla simulazione.

Oggi ci dedichiamo al Brunner CLS-E NG YOKE con Force Feedback!
Lo Yoke compatibile con tutti i tipi di aeromobili e di simulatori (Xplane, Prepar3d, FSX).
L’ imballo con il quale ci è arrivato è come al solito uno standard della Brunner. Maniacalmente impacchettato e resistente agli urti piu’ forti.

Il CLS-E NG-YOKE è montato e pronto all’ uso gia’ appena sballato e con la solita dotazione.
USB , un alimentatore, un libretto di istruzioni molto ben dettagliato e con anche un QR code che permette , se fotografato con il cellulare, di andare a scaricare la brochure completa e i vari software di Brunner per la configurazione del simulatore e dello Yoke stesso.

Prima di connettere lo Yoke all USB abbiamo installato il software proprietario CLS2Sim che permette la connessione dei vari hardware prodotti da Brunner con il simulatore prescelto sia questo Xplane , Prepar3d e FSX.

Infatti una delle peculiarità del Brunner Yoke è proprio quella di essere Collegato con il movimento del copilota. Oltre e riprodurre il movimento su tutti gli yoke è possibile legare il Force Feedback con i movimenti del Rudder. Oltre a questo un utente puo’ scegliere anche tutti i suoi parametri preferiti quali Trim, profilo di risposta dell aereo basato sulla forza aerodinamica e / o sul input del pilota sullo Yoke stesso, velocita’ di Force Feedback e scelte multiple su come lo Yoke si deve comportare in tutti i casi (ad esempio quando si spendo i motori si puo’ scegliere cosa si vuol far fare allo Yoke ovvero andare su neutral position oppure tutto spinto in avanti o tutto spinto indietro).

I profili salvati per Utente e per Aeromobile possono essere salvati sul Brunner Cloud! Si perche grazie a questa funzionalita’ molto comoda e molto di moda oggi , in qualunque postazione saremo, avremo la possibilita’ di downloadare il nostro UserProfile dal Brunner Cloud e riprendere cosi’ i nostri parametri scelti!

Dopo aver effettuato tuttte le configurazioni e aver settato tutti i paremtri relativi a dinamica, fluidita’ , force feedback e comportamenti in casi standard , di emergenza e anomali siamo pronti ad andare al comando del nostro 737 sul Lockheed Martin Prepar3d

Abbiamo iniziato il test partendo dalla situazione ColdAndDark del nostro simulatore Boeing 737 di noto produttore terze parti (PMDG).
Da qui , dopo aver fatto tutti i controlli abbiamo acceso i CFM Engine e ci siamo diretti verso la Runway 28 dell Aeroporto LIMJ di Genova (italia).

Da subito ci è parso che i CLS-E Rudder siano stati sin da subito “sul pezzo” , facendoci tornare il feedback del terreno , il movimento dei carrelli nelle asperità dell’ asfalto della via di Taxi di LIMJ.

Abbiamo subito “provato” il force feedback di ritorno del velivolo gia’ sin dai controlli pre-volo. Lo Yoke Brunner si è comportato in maniera egregia sin dall’ inizio.
Siamo arrivati in testa alla Runway 28 , pronti partenza e via, emozionati come bambini che giocano con il loro giocattolo preferito abbiamo atteso a velocita’ consentita per decollare e siamo partiti.

Appena alzati Abbiamo dato un colpetto allo Yoke per stabilizzare l aereo e abbiamo visto che il movimento di stabilizzazione dell’ aereo è praticamente istantaneo al ritorno di forza e al movimento dello Yoke Brunner! Qui possiamo solo che fare i complimenti per l’ ootima velocita’ in Hz di sync dello Yoke con il Simconnect del Prepar3d. Difficile avere un ritorno di feedback cosi’ realistico su un prodotto consumer!

Abbiamo volato la SID in manual mode e abbiamo assaggiato tutte le varie sfaccettature dello Yoke Brunner! WOW ! non volevo credere a quello che vedevo. Movimento preciso , trim correttamente settato (da me subito dopo il decollo) ma ben bilanciato dal software e dall hardware brunner.

Dopo aver volato la SID avrie quasi volo continuare in manuale … ma alla fine ho messo la utopilota e mi sono goduto il volo.

Dopo essere scesi a quota dove si inizia la STAR ho ripreso in mano lo yoke e me la sono volata tutta sino a toccare la pista 16L del “Fiume” airport!

Qui con il tempo era “da lupi” vento a raffiche , pioggia battente ! Nonostante le condizioni (volute da me per testare il prodotto) lo Yoke Brunner si è comportato da manuale , ottimo force feedback (perfettamente interpretato dal software) e anche ottimo feeling con la meccanica dello Yoke!

Brunner ormai ci ha abituati ad un livello di affidabilita’ e maniacalita’ nei dettagli che nessun altro produttore fino ad oggi ci ha dato. Ottima meccanica , ottimo supporto software con il CLS2Sim veramente maturo e con un help degno da software professionale.

Posso dire che dopo aver testato il Rudder e oggi anche questo CLS-E NG YOKE , Brunner sta diventando la mia prima scelta per costruire un nuovo cockpit di un Cessna !

Chiudo con due parole Brunner = Garanzia di qualita’
Tutte le informazioni sul prodotto le trovate su :
https://www.brunner-innovation.swiss/product

A cura di Merlo Fabio