SIMQUIP Sidestick A320

SIMQUIP Sidestick A320

Oggi siamo qui a parlare della SIMQUIP e della sua linea di prodotti sidestick per Airbus.

SIMQUIP è una nuova azienda Australiana di hardware professionale e non per FlightSimulator.

L’ azienda produce hardware ad alto livello e inoltre fornisce anche servizi e consigli per chi entra nel magico mondo della Simulazione.

Una delle loro linee di punta è la linea “Sidestick per A320”. Hanno 2 modelli di riferimento , la versione ENTHUSIAST e la versione MAXX.

Le due versioni sono indirizzate a due tipi di utenza diversa.

La versione Enthusiast è rivolta a Simmer professionali che hanno un budget limitato.

La versione MAXX invece si rivolge ad un utenza professionale (come scuole di volo, enti con simulatori professionali , enti per il training di piloti di linea).

Ora andiamo ad analizzare le caratteristiche specifiche delle due versioni di questi favolosi oggetti.

Qui sotto abbiamo le differenze tra i due modelli

La versione Enthusiast ha una interfaccia USB che permette il vero plug and play della periferica. Questa versione ha dei potenziometri di alta qualità che permettono il sensibile riconoscimento del movimento del sidestick.

L interfaccia USB e la scheda di acquisizione dati dei potenziometri è una classica scheda I/O  lineare di ottima qualità . Infatti la precisione del riconoscimento del movimento è veramente molto accurata.

Lo stick è una fedelissima replica in scala 1:1 del modello montato sul nostro liner preferito, è  costruito con resina poliestere molto resistente colorato con vernice professionale. Lo switchgear (pulsante rosso di autopilot disconnect) è anch’esso riprodotto in maniera fedele e molto robusto.

La base è in metallo con una molla al centro che permette una grande sensibilità al movimento e permette il corretto ritorno in posizione dello stick.

La versione MAXX invece ha potenziometri ottici e una interfaccia usb e  anche rs-232 molto piu’ elaborata della versione Enthusiast. Ha la modifica della corse degli assi (X e Y) e lo stick è in carbonio rinforzato.

Lo switchgear è un pulsante di tipo mil-spec identico all originale Airbus.

Come ultima chicca su questa versione abbiamo il “boot” alla base del sidestick che è un vero e originale oggetto Airbus.

La fidelity di questo modello è “FAA,JAR AND DGAC HIGH LEVEL FTD” . Questo significa che è riconosciuta FAA e JAR quindi una garanzia per un prodotto TOP di serie che permette a chi lo usa di provare le stesse sensazioni che prova un vero pilota di Airbus A3XX.

La dotazione comprende ovviamente sidestick montato , manuale di installazzione e brochure, cavo USB, viti per il fissaggio.

Ricordiamo che il sidestick è pensato per essere montato dentro un cockpit , pero’ con piccoli accorgimenti si puo’ anche montare in scrivania (o dove avete il sistema di simulazione) senza molta difficoltà.

Esteticamente si prensenta nella parte superiore , ovviamente,  come un vero e originale sidestick airbus (con la base grigia, lo stick nero e il switchgear rosso in montato testa allo stick).

La parte inferiore è in metallo (costruita per essere nascosta da un pannello) . Nel fondo troviamo la scheda di acquisizione dati  e il connettore USB. Al centro dei montanti troviamo la molla di centraggio e di ritorno.

Sotto il boot alla base della parte superiore abbiamo i due potenziometri con le viti per la calibrazione dei fine corse degli assi X e Y.

Ora veniamo al costo di questi due sidestick.

La versione Enthusiast ha un costo di circa 910 euro piu trasporto e optional.

La versione MAXX ha un costo di 2610 euro piu trasporto e optional.

Paragonato ai prodotti concorrenti di altre aziende questo è a mio parere il top che ci si puo’ aspettare. Personalmente ho provato ai vari convegni e fiere altri sidestick di altre note marche. Posso dire che la sensazione che si ha usando questi due prodotti non ha niente a che vedere con altri prodotti in commercio, costruiti in plastica e con mille difetti e non di meno venduti a prezzi spropositati.

Questi sidestick della SIMQUIP sono un ottimo compromesso per riuscire a divertirsi ma anche a simulare ottimamente cio’ che si prova in cabina di pilotaggio.

La SIMQUIP come ho detto in precedenza è una nuova realtà in questo mondo . Diciamo che è partita con il piede giusto offrendo due prodotti che potranno farla salire nel podio delle aziende migliori del settore.

A cura di Fabio Merlo.

Add a Comment